• DOMENICA

      dalla 1^ di Giugno alla 2^ di Settembre
      7.00 APERTURA SANTUARIO E ROSARIO
      7.30 SANTA MESSA
      16.00 S. ROSARIO e VESPRI
      18.00 CHIUSURA SANTUARIO
    • MESE DI MAGGIO

      da Lunedì a Sabato
      6.30 APERTURA SANTUARIO
      7.00 SANTA MESSA
      18.00 CHIUSURA SANTUARIO
      Domenica
      15.00 APERTURA SANTUARIO
      16.00 S. ROSARIO e VESPRI
      18.00 CHIUSURA SANTUARIO
  • 01 Set 2018
    08:00AM - 05:00PM
    Festa Patronale

“Presepi in Monserrato” ha finalmente aperto i battenti. La sua settima edizione per la prima volta si prolungherà fino all’Epifania. Le aperture pomeridiane, con orario dalle 14.30 alle 18.30, saranno le seguenti e per la prima volta si estenderanno fino a dopo l’Epifania:
sabato 16 e domenica 17 dicembre, sabato 23 e domenica 24 dicembre, martedì 26 dicembre e, nel 2018, sabato 6 e domenica 7 gennaio.
Confermate anche le aperture notturne dell’esposizione fissate per la notte della vigilia, il 24 dicembre, dalle 21.00 alle 23.30 e la notte del 26 dicembre con lo stesso orario: durante questi due appuntamenti che prendono il nome di “aperture emozionali notturne”, i visitatori potranno godere di un’atmosfera unica caratterizzata dal buio all’interno del Santuario e da un percorso che sarà illuminato esclusivamente dalle luci dei Presepi, con la possibilità di ammirare grazie al belvedere su cui lo stesso Santuario si erge, il meraviglioso panorama di una Borgo San Dalmazzo notturna vista dall’alto.
Nelle passate sei edizioni di Presepi in Monserrato i visitatori sono stati circa 15 mila, provenienti non solo dalla provincia di Cuneo ma anche dal vicino torinese, dalla Liguria e dalla Francia e questo anche grazie alla presenza non solo di presepi realizzati da appassionati della zona, ma anche di veri e propri capolavori realizzati da abilissimi maestri dell’arte presepiale: Presepi in Monserrato infatti non si propone al pubblico esclusivamente come una semplice esposizione di presepi, ma come una vera e propria mostra dove sia possibile ammirare alcuni presepi bellissimi nella loro semplicità ma anche altri molto complessi, spesso capaci di togliere il fiato a chi ne sa apprezzare a fondo la bellezza. Presenti quindi molti Presepisti “Ospiti”, come il calabrese emigrato a Torino Abramo Telesa (Presidente della sezione torinese dell' Associazione Nazionale Amici del Presepe più volte ospite della Mostra di Presepi di Verona); Paolo Scalambro torinese specializzato nei diorami; il cuneese Enzo Cherasco anch’egli vero e proprio Maestro dell’arte presepiale specializzato nella costruzione di cascinali, cappelle e piloni il quale quest'anno propone una "personale" di 4 scene dedicate alla nascita di Gesù, dall'arrivo a Betlemme alla fuga da Betlemme; Salvatore Vento, giovane “scoperta” cuneese che dalla passata edizione partecipa attivamente all’organizzazione della Mostra realizzando l’ultimo Presepe del percorso della Mostra, quello che “saluta” virtualmente i visitatori, il più maestoso (la passata edizione era lungo 2 metri e mezzo), caratterizzato da dettagli così realistici da sembrare veri (l’arredamento all’interno delle case, delle botteghe, le case, le scale, le porte in legno, le lanterne…): non si tratta del presepe del 2016 ma di uno completamente nuovo e tutto da scoprire con una bella sorpresa per chi è di Cuneo...sarà una sopresa imperdibile; i Torinesi Domenico Trimboli ed Antonio Grassi che a nome dell'Associazione MondoPresepi di Torino esporranno un diorama ed una natività in cartapesta davvero unici e ricchi di dettagli. Infine, da tre edizioni a questa parte, Presepi In Monserrato ha un suo presepe completamente meccanico (anche per la gioia dei più piccoli) e che ogni anno viene arricchito da nuovi movimenti meccanici, personaggi ed effetti speciali visivi e sonori, ambientato proprio a Borgo San Dalmazzo e con protagonista la collina di Monserrato ed il suo Santuario: il presepe è stato realizzato da Piero Paganini e da lui donato al Santuario perché la Comunità intera potesse godere della sua bellezza. Le porte di Monserrato sono comunque aperte a tutti

News

Comune

Demo
 

Parrocchia

Demo
 

Museo San Dalmazzo

Demo
 

Cammino S.Anna Vinadio

Demo
 
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy